Festival Arte Fede

Il Programma 2017

Film "Paterson" di Jim Jarmusch

È stato uno dei film più acclamati al 69 Festival di Cannes.  America oggi, il guidatore di autobus Paterson è sposato con Laura conducendo un’esistenza serena e placida nel New Jersey. La narrazione procede senza scossoni, delineando il vivere quotidiano dei due protagonisti, in particolare di Paterson, che coniuga la sua professione con la passione per la poesia.  All’apparenza sembrerebbe una storia scialba, prima di trasporto ed emozione. In realtà il regista Jim Jarmush compone un’elegia della vita ordinaria. Sono esistenze semplici quelle raccontate dall’autore, che non  sembrano avere nulla di eroico; in verità è il racconto proprio dell’eroismo quotidiano, ovvero della costanza nell’amore e rispetto verso la famiglia, nell’affrontare la giornata sempre con impegno e responsabilità, cercando anche di essere prossimi, in dialogo, con l’altro.

Orvieto - Cinema Corso - 5 Giugno - ore 21.00

Film "Silence" di Martin Scorsese

1633, due giovani gesuiti rifiutano di credere alla notizia che il loro maestro spirituale, Padre Ferreira, partito per il Giappone con la missione di convertirne gli abitanti al cristianesimo, abbia commesso apostasia, ovvero abbia rinnegato la propria fede abbandonandola in modo definitivo. I due decidono dunque di partire per l'Estremo Oriente andando incontro a pericoli e sorprese. Martin Scorsese ha impiegato quasi trent'anni per portare sul grande schermo il romanzo "Silenzio" dello scrittore giapponese di religione cristiana Shusaku Endo, basato in parte sulla storia di personaggi realmente esistiti come Padre Christovao Ferreira e il gesuita italiano Giuseppe Chiara (interpretati dagli attori Andrew Garfield, Adam Driver e Liam Neeson).  La lentezza nel concretizzarsi del progetto è giustificata dai tempi del regista a cimentarsi in modo così diretto con il tema che gli sta più a cuore: il rapporto dell'uomo con la fede.

Orvieto - Cinema Corso - 6 Giugno - ore 21.00

Spettacolo "La Bibbia Raccontata nel modo di Paolo Cevoli"

La Bibbia. Il Libro dei Libri. Il Best Seller dei best sellers. Da tutti conosciuto anche se forse non da tutti letto. Ma sicuramente, anche quelli che non l’hanno mai sfogliato, hanno qualche nozione di Adamo ed Eva, Caino e Abele, Noè e l’arca ecc….Paolo Cevoli vuole rileggere quelle storie come una grande rappresentazione teatrale dove Dio è il “capocomico” che si vuole rappresentare e far conoscere sul palcoscenico dell’universo. Dio è il “Primo Attore” che convoca come interpreti i grandi personaggi della Bibbia.  E forse anche ognuno di noi è protagonista e attore e può scoprire anche l’ironia e la comicità di quella Grande Storia.

Paolo Cevoli si autodefinisce un imprenditore con l'hobby del cabarè, sebbene il suo lavoro "ufficiale" sia il consulente nel settore della ristorazione.  E’ conosciuto come il comico di Zelig, il programma che lo ha reso famoso, dove è stato ospite fisso per un intero decennio dal 2001. I personaggi di Cevoli sono delle forti caratterizzazioni, quasi delle “macchiette” caratterizzati dalle origini romagnole del comico. Ha pubblicato alcuni libri che non sono semplici raccolte dei suoi sketch, ma veri e propri romanzi basati sui suoi personaggi. E’ autore di spettacoli tra cui  La Penultima Cena (2010), Musica Maestro (2011), Il sosia di Lui (2013-), Perché non parli (2015). La sua filmografia annovera 2061 - Un anno eccezionale (2007), Era troppo grosso (2010), Soldato semplice (2015).

Orvieto - Piazza del Duomo - 7 Giugno - ore 21.00 (Ingresso Libero)

Incontro con Marco Tarquinio - Direttore di Avvenire

Narrare l'uomo e il quotidiano nella logica della Buona Notizia.

Giornalista di varie testate italiane, dal 1994  lo è esclusivamente per il quotidiano di ispirazione cattolica Avvenire. Nell'autunno del 2009 viene nominato direttore. Dal 2011 al 2016, sino alla cessazione dell'attività di quel dicastero della Santa Sede, è stato consultore del Pontificio Consiglio delle Comunicazioni Sociali. È commendatore al merito della Repubblica Italiana. Con la direzione di Tarquinio, Avvenire si conferma come punto di riferimento autorevole del mondo cattolico italiano, offrendo allo stesso tempo un'informazione completa da tutto il mondo e ospitando numerose campagne informative su questioni relative alla bioetica, ai diritti umani e alla libertà religiosa. Tra i numerosi riconoscimenti, da menzionare  il Premio Internazionale della Pace, della Cultura e della Solidarietà, Centro Donati (Pistoia, 2012), la Menzione speciale nell'ambito del Premio don Giuseppe Diana (Casal di Principe, 2014), il  Premio Artigiano della Pace, Sermig (Torino, 2014), il Riconoscimento speciale Premio Maria Rita Saulle per i diritti umani (Roma, 2014) il Premio Vito Finocchiaro, (Acireale, 2016), il Premio Emilio Rossi (Ucsi, 2016).

 

Duomo di Orvieto - Cappella di San Brizio - 8 Giugno - ore 18.00

Incontro con Mons. Dario Edoardo Viganò - Prefetto Segreteria Comunicazione Santa Sede. Vangelo e Buona Comunicazione nell'era digitale.

Interviene Luca Tomassini (Fondatore e Presidente Vetrya)

Dario Edoardo Viganò è un presbitero, accademico e scrittore italiano. Autore di libri ed articoli dedicati al rapporto tra il cinema ed il mondo cattolico, è professore ordinario presso la Pontificia Università Lateranense e docente incaricato presso la Libera Università Internazionale degli Studi Sociali LUISS "Guido Carli" di Roma. Dal 2004 è stato presidente della Fondazione Ente dello Spettacolo e direttore della Rivista del Cinematografo, nonché Presidente della Commissione Nazionale Valutazione Film della Conferenza Episcopale Italiana e dal 2013 Direttore del Centro Televisivo Vaticano. Nel 2015 è stato nominato da Papa Francesco Prefetto della Segreteria per la Comunicazione della Santa Sede.Tra gli ultimi suoi libri ricordiamo “Fedeltà è cambiamento. La svolta di Francesco raccontata da vicino” (2015 Rai Eri) e “Il brusio del pettegolo. Forme del discredito nella società e nella Chiesa” edito da EDB nel 2016.

Duomo di Orvieto - Cappella di San Brizio - 9 Giugno - ore 18.00

Spettacolo-Narrazione"Vedere per Credere. Credere per Vedere"

Il racconto del Miracolo del Corporale - di Guido Barlozzetti

Vedere per credere/Credere per vedere è un racconto in forma di Lectio sul miracolo eucaristico del Corporale, custodito nella Cappella del Duomo di Orvieto,  e sulla Festa del Corpus Domini che il Papa Urbano IV istituì ad Orvieto nel 1264. Un percorso storico e una domanda sul rapporto tra immagine e fede, tra visibile e invisibile dal Medioevo alla contemporaneità. Parole, suoni, immagini e luci nel vuoto e nell'oscurità dell'immenso spazio della Cattedrale a partire da una ricorrenza centrale nella tradizione cristiana.

Narratore Guido Barlozzetti, interventi visivi Massimo Achilli, all'organo Nello Catarcia, allestimenti scenici Arredi Barlozzini Introduzione di Riccardo Cotarella per il Consorzio Tutela del Vino di Orvieto, sponsor della serata.

A conclusione dello spettacolo, nella splendida e intensa atmosfera dei sotterranei del Duomo, gli spettatori potranno partecipare a una degustazione dei vini di Orvieto curata dal Consorzio. 

Orvieto - Duomo - 10 Giugno - ore 21.00 - Ingresso Libero

Testimonianza musicale di Suor Cristina

"Ho un dono, ve lo dono. Dai Talent Show alla Parabola dei Talenti"

Cristina Scuccia, conosciuta in Italia come  Suor Cristina (all'estero Sister Cristina, Sœur Cristina) è una religiosa e cantante italiana. È diventata nota a livello internazionale con la seconda edizione del talent show The Voice of Italy (nella squadra capitanata dal rapper J-Ax) da lei vinta. Il video della sua Blind Audition, prima esibizione dell'artista all'interno del programma, è stato il quarto più visto su YouTube a livello mondiale nel 2014. Da sempre appassionata di musica, dopo aver studiato canto e ballo all’accademia di Claudia Koll, Cristina entra nel noviziato delle Orsoline e va in Brasile, dove passa due anni a lavorare con i bambini poveri. “Il Brasile ha fatto scoppiare di nuovo in me la musica” dice “Non riuscivo più a trattenerla. Cantavo per la gente del posto e tutt’a un tratto ho capito che musica e fede possono coesistere senza conflitti.” Dopo aver rinnovato i suoi voti nel 2014, Suor Cristina si dedica alla preparazione del suo primo lavoro discografico. Nel novembre 2014 esce Sister Cristina pubblicato dalla Universal. Dal 2015 è nel cast del musical Sister Act al Teatro Brancaccio di Roma. Dal 10 agosto 2016 è protagonista dello spettacolo Titanic-Il musical. E’ in uscita il secondo lavoro discografico per la Universal.

Pino Strabioli. Cresciuto a Orvieto, inizia a lavorare in teatro nel 1986 con spettacoli sul cabaret. Esordisce in televisione nel 1992 e inizia a collaborare con Rai1 in Unomattina (dal 1993 al 1996). Dal 1999 al 2012 è autore e conduttore della striscia quotidiana di Rai 3 Cominciamo bene. Dopo aver condotto That's Italia (2012) con Filippa Lagerbäck su La7, dove racconta usi e costumi degli italiani, torna su Rai 3 nel prime time con Colpo di scena (2014-2016) dedicata ai grandi protagonisti della scena fra cui Dario Fo, Valentina Cortese, Franca Valeri e ai figli che raccontano i padri Alessandro Gassman, Gianmarco Tognazzi, Paolo Jannacci. Del 2015 il fortunato E lasciatemi divertire, accanto a Paolo Poli. Conduce la diretta del Premio Strega (2016). Nel 2017 è in tournée con Sister Act (musical) insieme a Suor Cristina regia Saverio Marconi e Wikipiera con Piera Degli Esposti. 

Orvieto - Duomo - 12 Giugno - ore 21.00 - Ingresso Libero

X Rassegna Corale di Musica Sacra

A cura della Corale “Vox et Jubilum” della Cattedrale

La rassegna dedicata alla musica corale sacra, promossa dall'Associazione Vox et Jubilum guidata dal M° Stefano Benini, è giunta alla X edizione.

L'evento che inizialmente si svolgeva nella Collegiata di Sant'Andrea, dal 2011 è ospitato all'interno della Cappella di San Brizio, location suggestiva quanto esclusiva.

La manifestazione che ha sempre coinvolto Corali di prestigio, si prefige di diffondere la cultura musicale corale e di contribuire, attraverso la forma sacra, a solennizzare e santificare la settimana più importante per la religiosità cittadina, quella del Corpus Domini.

La Rassegna è sostenuta dal Capitolo Cattedrale di Orvieto, con la collaborazione dell'Opera del Duomo. 

Orvieto - Duomo - Cappella di San Brizio - 13 Giugno - ore 21.00 - Ingresso Libero

San Pietro e le Basiliche Papali di Roma 3D

Un tour cinematografico con punti di vista inediti e riprese mai realizzate prima

San Pietro, San Giovanni in Laterano, Santa Maria Maggiore, San Paolo Fuori le Mura e le opere d’arte che custodiscono, raccontate da Antonio Paolucci, Paolo Portoghesi, Claudio Strinati e Micol Forti e introdotte dai brani di ‘Passeggiate Romane’ di Stendhal interpretati da Adriano Giannini.

Una produzione Sky e Centro Televisivo Vaticano, in collaborazione con Nexo Digital, Magnitudo Film realizzata in occasione del Giubileo Straordinario della Misericordia indetto da Papa Francesco che ha consentito al pubblico un accesso privilegiato ed esclusivo alle quattro basiliche, tassello fondamentale dell’immenso patrimonio artistico e culturale del nostro paese.

“Nulla al mondo può essere paragonato all’interno di San Pietro” Stendhal

Orvieto - Nuova Biblioteca L. Fumi - 8 Giugno - ore 11.00 (Lingua Inglese) - 14 Giugno ore 16.00 (Lingua Italiana). Su prenotazione fino a esaurimento posti.

Film "Ho amici in Paradiso" di Fabrizio Maria Cortese

Intervengono: il Regista, Don Pino Venerito e i ragazzi dellÂ’Opera Don Guanella Proiezione ore 21.00

Una commedia per raccontare una storia vera, che sia anche un po’inventata: una storia seria, che faccia anche un po’ridere, che parli di disabilità e lo faccia attraverso degli interpreti veramente disabili. E’ la scommessa da cui nasce Ho amici in Paradiso nel 2017, opera prima del regista Fabrizio Maria Cortese, prodotto dalla Golden Hour Films con Rai Cinema, in associazione con l’Opera don Guanella e DESI, in collaborazione con Ufficio Nazionale per le Comunicazioni Sociali della CEI e la Fondazione Ente dello Spettacolo. È stato girato a Roma, nella Casa San Giuseppe dell'Opera Don Guanella, con attori professionisti affiancati dagli ospiti disabili della struttura.

Orvieto - Cinema Corso - 14 Giugno - ore 20.30

Film "Vedete sono uno di Voi" di Ermanno Olmi

Olmi ripercorre la vita del Card. Carlo Maria Martini, segnando gli snodi principali e le città che lo hanno accolto: Torino, Roma, Milano e Gerusalemme. Una vera poesia per immagini, quella del regista bergamasco, che ha saputo entrare nella storia di Martini con rispetto e attenzione, tenendosi cautamente lontano da un ritratto agiografico, piano, scegliendo di raccontare l’uomo, il sacerdote, la sua missione per la Parola e per la prossimità. L’emozionante e lucida poesia di Ermanno Olmi. Una stanza, un letto in ordine, quello del card. Martini. È il luogo che più volte mostra Ermanno Olmi nel suo documentario. Un letto affacciato su una finestra aperta sul mondo. Arriva poi la voce lieve e profonda di Olmi stesso, che si fa interprete di Martini; si attiva così un flusso di immagini e ricordi, sia personali del cardinale sia del nostro Paese, una carrellata di accadimenti che attraversano l’Italia del Novecento.

 

Orvieto - Cinema Corso - 15 Giugno - ore 21.00

Presentazione della Guida "La Via Romea Germanica"

di Simone Frignani, intervengono Giovanni Caselli e Giuseppe M. Della Fina

Nel Medioevo, chi si metteva in viaggio verso Roma dai Paesi dell’Europa dell’Ovest percorreva la Via Francigena, chi partiva dall'Europa settentrionale e centrale seguiva invece la Via Romea Germanica. Un percorso antico, che vide il passaggio di pellegrini, viandanti, mercanti e re, e che attraversa l’Italia da Nord a Sud, toccando bellissimi borghi e città d'arte come Padova, Ferrara, Ravenna, Orvieto, Civita di Bagnoregio. Un mese e mezzo a piedi o in bici su sterrati e stradine, immersi nei più bei paesaggi della penisola: dalle Alpi al mar Adriatico, dai boschi dell’Appennino romagnolo alle colline umbre. Ecco le informazioni utili per mettersi in cammino: come prepararsi, quando partire, la descrizione dettagliata del percorso tappa per tappa, le mappe, dove dormire, i luoghi da non perdere.

Simone Frignani da anni percorre l’Italia a piedi e in bicicletta, mappando antichi percorsi e individuando nuovi cammini. È autore delle guide Italia coast to coast e Il Cammino di san Benedetto, pubblicate da Terre di mezzo Editore.

Orvieto - Comune Sala Consiliare - 16 Giugno - ore 16.00
CONTATTACI

  Festival Arte Fede


  Invia SMS
  3478152428
  festivalartefede.it